TERMINI E CONDIZIONI DEL SERVIZIO

Qualunque  attività è svolta nell’interesse del nostro Cliente e ha come principale obiettivo ottenere il più alto grado possibile della sua soddisfazione.

Il sito www.prochim.it, (d’ora in poi “Sito”)  è sottoposto alla legge italiana e da questa regolato.

Il Sito è di proprietà della ditta PROCHIM DI PROIETTO LUCA (d’ora in poi “PROCHIM”) con sede in Serrone (FR) Via Prenestina, 164/C.

L’accesso e l’utilizzo del Sito sono attività regolate dalle presenti “Condizioni Generali d’Uso” (d’ora in poi “Condizioni”).

L’accesso e l’utilizzo del Sito, così come l’acquisto di qualsivoglia prodotto e/o servizio sul Sito, sono attività che presuppongono la lettura, la conoscenza e l’accettazione di queste Condizioni .

In particolar modo, il cliente, con l’invio di un ordine attraverso questo sito, anche nell’ipotesi che questo non venga evaso, autorizza espressamente e senza alcuna riserva, ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs n. 196/2003 e Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati [GDPR (UE) 2016/679 la ditta PROCHIM DI PROIETTO LUCA al trattamento dei propri dati personali, per usi amministrativi e commerciali, e accetta le condizioni come espresso nella pagina privacy.

Pertanto, chiunque accede e/o utilizza servizi sul Sito espressamente concorda con PROCHIM che il Sito e le presenti Condizioni, sono regolate dalla legge italiana e assoggettate alla esclusiva competenza del Foro di Frosinone.

PROCHIM adotta ogni accorgimento per evitare che siano pubblicati, nel sito web, contenuti che possano essere ritenuti lesivi delle convinzioni civili, dei diritti umani e della dignità delle persone, in tutte le sue forme ed espressioni.

In ogni caso PROCHIM non garantisce che i contenuti del Sito siano appropriati o leciti in altri Paesi diversi dall’Italia e, pertanto, l’accesso a tali contenuti da luoghi nei quali tali materiali sono illegali è espressamente proibito.

Coloro i quali scelgono di accedere comunque al Sito, lo fanno di loro iniziativa e saranno unicamente responsabili per il rispetto delle relative leggi locali.

Parimenti, PROCHIM adotta ogni utile precauzione al fine di assicurare ai propri utenti che i contenuti del Sito siano accurati e non contengano informazioni non corrette o non aggiornate, rispetto alla data della loro pubblicazione, errori tipografici, per i quali é prevista, a seguito della segnalazione, la correzione nel più breve tempo possibile.

Tuttavia PROCHIM non assume nei confronti degli utenti alcuna responsabilità circa la correttezza, l’accuratezza, la completezza e l’aggiornamento di qualsiasi contenuto pubblicato sul Sito.

PROCHIM, inoltre, non può garantire ai propri utenti che il Sito operi con continuità, senza interruzioni ed in assenza di errori o di malfunzionamenti dovuti al collegamento ad Internet.

PROCHIM declina ogni responsabilità per: eventuali problemi, danni o rischi che l’utente potrebbe incontrare nell’uso del Sito; per eventuali malfunzionamenti del sito legati alla disattivazione dei cookies nel browser dell’utente; per eventuale presenza di virus da computer o altri componenti che possono rivelarsi dannosi.

PROCHIM potrà rettificare, o anche semplicemente aggiornare, in tutto o in parte, le presenti Condizioni, ogni qualvolta lo riterrà, a proprio insindacabile giudizio, necessario o anche, semplicemente opportuno, senza darne alcun preavviso.

L’utente è in dovere di attenersi ai termini riportati in queste Condizioni, ed è tenuto, altresì, a controllare periodicamente questa pagina per verificare eventuali variazioni delle Condizioni, che diventeranno immediatamente vincolanti per l’utente, non appena pubblicate sul Sito.

Istruzioni sul Diritto di recesso, ai sensi del D.Lgs. n. 21/2014, art.49, comma 4.

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei e’ tenuto a informarci (PROCHIM DI PROIETTO LUCA – Via Prenestina, 164 / C 03010 Serrone (FR) , Tel:0775.595573 email: ordini@prochim.it) della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (lettera inviata per posta o posta elettronica). A tal fine puo’ utilizzare il modulo tipo di recesso in calce, ma non e’ obbligatorio.

Per rispettare il termine di recesso, e’ sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Effetti del recesso

Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovra’ sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso puo’ essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni, se precedente.

E’ pregato di rispedire i beni o di consegnarli a noi – e precisamente a: PROCHIM DI PROIETTO LUCA Via Prenestina, 164/C 03010 Serrone (FR) – senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il suo recesso dal presente contratto. Il termine e’ rispettato se Lei rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni. I costi diretti della restituzione dei beni saranno a Suo carico. Lei e’ responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

Spedizioni

PROCHIM  effettua spedizioni in Italia con corrieri espressi selezionati.

Attualmente i corrieri utilizzati sono BRT, SDA, che vengono scelti insindacabilmente da PROCHIM  in base alla destinazione.

Tutte le spedizioni, in Italia, sono tracciabili ove possibile.

In alcuni casi, l’ordine potrebbe essere spedito con sistema non tracciabile, e con corriere diverso da BRT GLS e DHL.

Il corriere non consegna presso caselle postali, cassette di posta personali, o basi militari dislocate (APO/FPO).

In ogni caso, per motivi fiscali, PROCHIM  non spedisce la merce a un indirizzo con nazione diversa da quella registrata nell’indirizzo di fatturazione (es: un ordine può essere spedito a Milano anche se eseguito da cliente residente a Roma, ma non può essere spedito fuori dall’Italia).

Qualora il pacco risulti manomesso il Cliente potrà accettare il pacco “con riserva”, o rifiutarlo.

Nel caso in cui si verifichi una di queste condizioni il Cliente dovrà tempestivamente aprire un sinistro con il corriere che ha effettuato la consegna, e comunicare l’avvenuto all’assistenza clienti di PROCHIM 0775.595573 ordini@prochim.it

Nel caso in cui l’ordine non venga consegnato a causa della mancanza di collaborazione da parte del Cliente (indirizzo di consegna errato o assente, numero di telefono errato o assente), come da accordi commerciali, il pacco potrebbe essere rispedito a PROCHIM a spese del cliente, includendo ogni eventuale costo che PROCHIM debba sostenere per il rientro della merce.

Tali spese verranno dedotte da ogni eventuale rimborso.

Possibili Ritardi

Non appena il pagamento verrà autorizzato (in caso di pagamento con Carta di Credito o con Paypal), o appena l’importo del bonifico verrà accreditato sul conto corrente di PROCHIM  (in caso di pagamento a mezzo bonifico bancario), e gli articoli saranno disponibili, l’ordine verrà evaso nel più breve tempo possibile.

Gli ordini vengono evasi (lavorati e consegnati al corriere per la spedizione) in ordine cronologico, in base ai tempi di ricezione.

Nei giorni feriali (da lunedì a venerdì) gli ordini vengono evasi entro 72 ore lavorative dal momento in cui viene effettuato l’ordine.

Ricordiamo che in determinati periodi dell’anno, in occasione di giorni festivi durante i quali i corrieri non effettuano spedizioni, e in momenti di grande traffico di ordini, che elenchiamo qui di seguito, i tempi di evasione (elaborazione dell’ordine e preparazione dello stesso) possono ritardare fino a 6/7 giorni:

– 1 e 6 gennaio
– Pasqua e lunedì di Pasquetta
– 25 aprile
– 1 maggio
– 2 giugno
– 15 agosto
– 1 novembre
– 8, 25 e 26 dicembre
– Black Friday, offerte flash ecc…

Pagamento con Bonifico Bancario

PROCHIM  accetta pagamenti effettuati tramite Bonifico Bancario.

Per effettuare il pagamento tramite Bonifico Bancario è necessario selezionare tale metodo di pagamento al momento della conclusione dell’ordine.

Di seguito all’utente verranno fornite tutte le informazioni necessarie .

Come causale del pagamento l’utente dovrà inserire il codice di ordine.

Inoltre si richiede copia del pagamento da inviare tramite e-mail a ordini@prochim.it

Solo dopo aver ricevuto suddetta copia la merce verrà riservata a nome del cliente.

Se entro 72 ore lavorative dalla conferma dell’ordine non perverrà la copia dell’avvenuto pagamento l’ordine sarà annullato.

 

L’ordine sarà evaso solo dopo che il pagamento sarà stato accreditato sul conto bancario di PROCHIM DI PROIETTO LUCA

Allo stato attuale del sistema bancario, l’importo bonificato viene accreditato sul c/c del beneficiario non prima di 3/5 giorni lavorativi dalla data di effettuazione dello stesso.

Prima di effettuare il versamento, è bene informarsi tramite il Servizio Assistenza Clienti se la merce è disponibile.

Se entro 8/10 giorni dall’effettuazione dell’ordine non riceveremo il pagamento, l’ordine verrà eliminato.

Pagamento con Paypal

PROCHIM  accetta pagamenti Paypal provenienti da conti verificati.

La merce acquistata verrà spedita solo ed esclusivamente all’ INDIRIZZO VERIFICATO DA PAYPAL.

Pertanto si invita l’utente a non richiedere spedizioni ad un indirizzo diverso da quello fornito da Paypal stesso.

Per altre informazioni riguardanti nello specifico il trattamento dei Dati Personali si rimanda alla lettura della Privacy Policy